Estorce soldi a minorenne, arrestato titolare bar a Lucera

(AGI) - Foggia, 19 lug. - Avrebbe estorto denaro ad un ragazzino di 12 anni. E' ...

(AGI) - Foggia, 19 lug. - Avrebbe estorto denaro ad un ragazzino di 12 anni. E' quanto scoperto dai carabinieri a Lucera (FG) dove hanno arrestato Alessandro Ricci, di 27 anni, titolare di un bar nel centro della cittadina. Secondo quanto accertato dagli investigatori, il 27enne aveva installato nel suo bar la playstation con il gioco del calcio con cui faceva giovare il dodicenne e altri minorenni che, abitualmente, frequentavano la sua attivita' commerciale. La giovane vittima, secondo gli investigatori, veniva indotta a giocare con il commerciante e scommetteva sull'esito delle partite. Quando perdeva il minorenne doveva consegnare i soldi, puntate che arrivavano fino a duecento euro. Piu' volte il ragazzino sarebbe stato minacciato per saldare i debiti e in una occasione arebbe stato anche picchiato. La vittima per onorare i debiti rubava denaro ai genitori e anche dalla casa dei nonni. Dalla fine della scuola avrebbe consegnato al commerciante 1700 euro, che ieri e' stato bloccato subito dopo aver incassato dal ragazzino gli ultimi 200 euro.(AGI)
Fg1/Tib