Sanita': Piemonte, lunedi' bando nuovo direttore generale

(AGI) - Torino, 27 set. - "Lunedi' in giunta decideremo il bando nazionale per i...

(AGI) - Torino, 27 set. - "Lunedi' in giunta decideremo il bando nazionale per il nuovo direttore generale della Sanita' piemontese sara' dato tempo congruo per la presentazione delle candidature, quindi ci sara' la valutazione e la decisione. Quanto prima arriveremo percio' alla sostituzione del direttore generale". E' quanto ha detto l'assessore alla sanita' Antonio Saitta intervenendo, oggi, in consiglio regionale a proposito del passaggio dell'attuale direttore generale Fulvio Moirano alla regione Sardegna, come direttore dell'Asl unica isolana. "Faremo l'avviso pubblico per figure nazionali di alto rilievo - ha aggiunto il presidente Sergio Chiamparino - oggi gestire la sanita' significa interloquire quotidianamente con Roma e il ministero, naturalmente senza dimenticare il dialogo con il territorio".
Fulvio Moirano, ha spiegato Saitta, "prendera' servizio il 17 ottobre a Cagliari. Abbiamo convenuto con la regione Sardegna che sino al 31 dicembre, continuera' a collaborare con noi nella fase di passaggio delle consegne al nuovo direttore". Moirano, ha sottolineato ancora l'assessore, "ci ha supportato nell'azione di uscita dal piano di rientro: operazione complessa e difficile, dopo tanti anni di non governo e mancata programmazione".
Chiamparino ha espresso, infine, "massimo rispetto per le scelte personali di Moirano. Non sono scelte ne' politiche, ne' dettate da altro, se non da una legge che ritengo sbagliata e che non ci permette flessibilita' sul pensionamento di figure di cosi' alto livello. Noi siamo gia' in gestione attiva, ma il tavolo Massicci ci contesta 1,5 miliardi che sarebbero stati distolti dalla sanita' e usati altrove. Stiamo quindi contrattando la restituzione nel tempo di questa somma alla sanita'".(AGI)
Chc