Costretta vendersi e vivere con 3 euro a giorno,1 arresto Torino

(AGI) - Torino, 13 lug. - E' stata picchiata, costretta a prostituirsi e vivere ...

(AGI) - Torino, 13 lug. - E' stata picchiata, costretta a prostituirsi e vivere per due mesi con 3 euro al giorno, indossando sempre gli stessi vestiti. La vittima e' una romena di 21 anni, arrivata in Italia per lavorare come impiegata, ma che presto si e' ritrovata sul marciapiedi, a fare la schiava per il suo uomo. Un connazionale di 26 anni arrestato dai carabinieri per sfruttamento della prostituzione. Dopo la denuncia della vittima, i militari hanno ricostruito che dallo scorso maggio l'uomo, con minacce verbali e fisiche, ha costretto la donna a prostituirsi e a consegnargli tutti i soldi. Cosi', per mangiarsi un panino la giovane e' stata costretta a "fare la cresta" sui soldi dei clienti, togliendo dall'incasso 3 euro al giorno. (AGI)
To2/Vic