Ucraina: camera commercio Pesaro, sanzioni Ue danneggiano economie

(AGI) - Pesaro, 10 giu. - Le sanzioni dell'Ue nei confrontidella Russia "danneggiano le economie dei Paesi partner". Lo hadetto il presidente della Camera di Commercio di Pesaro Urbino,Alberto Drudi, a Minsk, dove domani inaugura la prima edizionedel 'Samm.it', rassegna dell'arredamento alla quale partecipanodiverse aziende pesaresi. Il presidente dell'ente camerale harimarcato "l'impatto pesantissimo che le sanzioni europee neiconfronti della Russia sta avendo soprattutto sul sistemapesarese dell'arredamento". "Sembra quasi - ha spiegato - chenessuno si accorga che vanno ad aggiungersi ad una crisi dallaquale il settore fatica ad uscire". A Minsk,

(AGI) - Pesaro, 10 giu. - Le sanzioni dell'Ue nei confrontidella Russia "danneggiano le economie dei Paesi partner". Lo hadetto il presidente della Camera di Commercio di Pesaro Urbino,Alberto Drudi, a Minsk, dove domani inaugura la prima edizionedel 'Samm.it', rassegna dell'arredamento alla quale partecipanodiverse aziende pesaresi. Il presidente dell'ente camerale harimarcato "l'impatto pesantissimo che le sanzioni europee neiconfronti della Russia sta avendo soprattutto sul sistemapesarese dell'arredamento". "Sembra quasi - ha spiegato - chenessuno si accorga che vanno ad aggiungersi ad una crisi dallaquale il settore fatica ad uscire". A Minsk, gli imprenditoripesaresi cercano di aprire un fronte verso la Bielorussia,mercato in forte espansione, ma anche cercando una sponda versoMosca. "Una situazione provvisoria per aggirare le sanzioni -ha detto Drudi -, che non risolve il problema: la Russia vaspinta al rispetto degli accordi di Minsk, ma per arrivare allapace in quell'area ci possono essere soluzioni piu' efficaci eal tempo stesso meno penalizzanti per le nostre imprese". (AGI)Pu1/Sep