Terremoto: Marche, ad Arquata nuova scuola pronta in 4 mesi

(AGI) - Ascoli Piceno 27 set. - "La Fondazione La Stampa ha messo in campo risor...

(AGI) - Ascoli Piceno 27 set. - "La Fondazione La Stampa ha messo in campo risorse per 2 milioni di euro da destinare alla costruzione della nuova scuola di Arquata del Tronto. Sara' realizzata in breve tempo, pensiamo 4-5 mesi una volta fatto il basamento nell'area che abbiamo gia' individuato vicino alla palestra comunale. " Cosi' il vicesindaco del paese dell'Ascolano piu' colpito dal sisma del 24 agosto (51 morti), Michele Franchi. "Ieri ho incontrato a Roma il Commissario per la ricostruzione Vasco Errani con alcuni delegati della fondazione che fa capo al giornale torinese, per discutere del programma. Il progetto per la nuova scuola, che ospitera' le lezioni sia della primaria che della media, e' gia' pronto, e tutti noi contiamo di far partire i lavori al piu presto." Intanto gli studenti e alunni di Arquata seguono i corsi dell'anno scolastico appena iniziato, nella tensostruttura realizzata a tempo di record nel campo sportivo del Borgo, vicino alla tendopoli che ospita ancora 140 sfollati. Una tendopoli che e' l'unica ancora in piedi nel territorio di Arquata, dato che gli altri campi di Pescara del Tronto, Colle e Spelonga non hanno piu' ospiti, e le due tende rimaste nella frazione di Pretare, saranno smantellate oggi. "Ma anche il campo del Borgo dovra' essere chiuso entro breve tempo - prosegue Franchi - al massimo una settimana, dieci giorni. Ottanta persone andranno sistemate nell'Hotel Camartina e l'edificio del Centro dei due Parchi, una volta verificata la completa agibilita' delle due strutture. Mentre per gli altri si stanno trovando ospitalita' in abitazioni di altre frazioni sicure o agriturismi sempre del nostro comprensorio". Le aree che entro "aprile prossimo dovranno accogliere le 'casette' - conclude - sono state in linea di massima identificate dal Comune di Arquata, tranne che per Pescara del Tronto. Qui comunque sia sara' utilizzata una localita' nella zona pianeggiante, a valle della frazione, non lontano dagli insediamenti produttivi presenti".(AGI)
Ap1/Mav