Spara e uccide 2 dipendenti, imprenditore in carcere

(AGI) - Pesaro, 15 set. - Gianluca Ciferri, l'imprenditoreedile che questa mattina ha ucciso due ex dipendenti, e' statotrasferito in carcere, dopo essere stato interrogato nellacaserma dei carabinieri di Fermo. Dovra' rispondere di dupliceomicidio. Dal racconto che ha fatto agli inquirenti, sarebbeemerso che l'uomo avrebbe sparato per difendersidall'aggressione di Mustafa Neomedim e Avdyli Valdet, che avevalicenziato e che erano andati a casa sua armati di unapiccozza, con l'obiettivo di recuperare vecchi crediti dilavoro. I colpi sparati sarebbero stati almeno cinque:l'imprenditore ha usato la sua pistola, regolarmentedenunciata, durante una colluttazione

(AGI) - Pesaro, 15 set. - Gianluca Ciferri, l'imprenditoreedile che questa mattina ha ucciso due ex dipendenti, e' statotrasferito in carcere, dopo essere stato interrogato nellacaserma dei carabinieri di Fermo. Dovra' rispondere di dupliceomicidio. Dal racconto che ha fatto agli inquirenti, sarebbeemerso che l'uomo avrebbe sparato per difendersidall'aggressione di Mustafa Neomedim e Avdyli Valdet, che avevalicenziato e che erano andati a casa sua armati di unapiccozza, con l'obiettivo di recuperare vecchi crediti dilavoro. I colpi sparati sarebbero stati almeno cinque:l'imprenditore ha usato la sua pistola, regolarmentedenunciata, durante una colluttazione con i suoi ex dipendenti.(AGI)Pu1/Bru