Nigeriano ucciso: gip Fermo concede a Mancini i domiciliari

(AGI) - Ascoli Piceno 12 set. - Il gip del Tribunale di Fermo ha concesso gli ar...

(AGI) - Ascoli Piceno 12 set. - Il gip del Tribunale di Fermo ha concesso gli arresti domiciliari ad Amedeo Mancini, l'ultr� della Fermana calcio accusato dell'omicidio del nigeriano Emanuel Chidi Namdi, avvenuto il 5 luglio scorso. Mancini, che si trovava nel carcere di Marino del Tronto, ad Ascoli Piceno, non potr� per� uscire dal penitenziario fino a quando non sar� disponibile per un lui un braccialetto elettronico. Lo conferma l'avvocato Francesco De Minicis, difensore dell'uomo. L'omicidio di Emanuel Chidi, che era ospite insieme alla compagna nella comunit� di Capodarco, guidata da Monsignor Vinicio Albanesi, dest� profonda commozione in tutta Italia.(AGI)
Ap1/Mav