Sopaf: pm chiede giudizio immediato per Giorgio e Luca Magnoni

(AGI) - Milano, 18 nov. - Il pm di Milano Gaetano Ruta hachiesto il giudizio immediato per Giorgio Magnoni e il figlioLuca, nell'ambito dell'inchiesta sulla societa' diamministrazione finanziaria Sopaf. I due erano stati raggiuntida una ordinanza di custodia cautelare nel maggio scorso,insieme ad altre cinque persone, con le accuse, a vario titolo,di associazione per delinquere, bancarotta fraudolenta, truffa,appropriazione indebita e frode fiscale. Il pm contestualmentealla richiesta di 'immediato' ha stralciato due episodi, uno ditruffa e uno di bancarotta, per chiedere la loroarchiviazione. (AGI)Mi2/Car

(AGI) - Milano, 18 nov. - Il pm di Milano Gaetano Ruta hachiesto il giudizio immediato per Giorgio Magnoni e il figlioLuca, nell'ambito dell'inchiesta sulla societa' diamministrazione finanziaria Sopaf. I due erano stati raggiuntida una ordinanza di custodia cautelare nel maggio scorso,insieme ad altre cinque persone, con le accuse, a vario titolo,di associazione per delinquere, bancarotta fraudolenta, truffa,appropriazione indebita e frode fiscale. Il pm contestualmentealla richiesta di 'immediato' ha stralciato due episodi, uno ditruffa e uno di bancarotta, per chiedere la loroarchiviazione. (AGI)Mi2/Car