Salute: Milano, dal 118 corso 'salvavita' aperto a tutti

(AGI) - Milano, 30 set. - A Milano, in media, si verificano 12arresti cardiaci al giorno. E un paziente ogni 2 giorni riescea tornare a casa dal pronto soccorso senza conseguenze per ilsuo stato di salute. La sopravvivenza e' aumentata di 3 puntipercentuali tra il primo trimestre del 2014 e quello del 2015.A fornire questi dati, definiti 'incredibilmente' positivi, e'stato il dottor Giovanni Sesana responsabile della Salaoperativa metropolitana del 118 durante la presentazione dellacampagna RianimaMinExpo, presso la sede operativa del 118. Sitratta di un progetto, realizzato da Areu, l'azienda regionaledi

(AGI) - Milano, 30 set. - A Milano, in media, si verificano 12arresti cardiaci al giorno. E un paziente ogni 2 giorni riescea tornare a casa dal pronto soccorso senza conseguenze per ilsuo stato di salute. La sopravvivenza e' aumentata di 3 puntipercentuali tra il primo trimestre del 2014 e quello del 2015.A fornire questi dati, definiti 'incredibilmente' positivi, e'stato il dottor Giovanni Sesana responsabile della Salaoperativa metropolitana del 118 durante la presentazione dellacampagna RianimaMinExpo, presso la sede operativa del 118. Sitratta di un progetto, realizzato da Areu, l'azienda regionaledi Emergenza Urgenza, con la collaborazione del GruppoOspedaliero San Donato e il Rotary, in programma il prossimo 10ottobre, presso Mico, il Centro congressi di via Gattamelata 5,a Milano: una tappa di un percorso iniziato nel 2009, che hal'obiettivo di "formare ed educare alle manovre salva vita 100mila persone entro l'Expo". Adesso, con questo evento, conta diraggiungere migliaia di 'potenziali' soccorritori. "La novita'e' che stavolta il cittadino potra' dimezzare i tempi - spiegaSesana -, cioe' potra' tranquillamente studiare la parteteorica a casa sul web, e poi il sabato, venire e seguire ilcorso pratico in fiera. In tutto circa 2-3 ore". Tempo benspeso se si pensa che un pronto intervento puo' salvare la vitadi chi e' in arresto cardiocircolatorio. Durante la giornata,su un'area di 10 mila metri quadrati, i corsi saranno suddivisiin 4 fasce orarie, ci saranno centinaia di istruttori cheinsegneranno le tecniche per la rianimazione, defibrillatoreincluso. E tutto gratis. Basta iscriversi on line, andando sulsito www.scuolasicura.it e cliccando su 'RianimamiExpo per icittadini'. Partner del progetto e' il Gruppo ospedaliero SanDonato, il primo centro di cardio chirurgia del Paese. "Laprima causa di morte in Italia - e' intervenuto il presidentedel Gruppo Paolo Rotelli - sono proprio le patologie cardiovascolari. Per questo abbiamo deciso di investire molto inprevenzione". E si inizia offrendo un servizio extra: inoccasione della giornata di formazione al Mi.co, tutte le donnepotranno fare gratuitamente un elettrocardiogramma, che sara'poi refertato dagli specialisti del Policlinico San Donato, einviato successivamente. (AGI)Cre