Mediatrade: sentenza non prima di lunedi'

(AGI) - Milano, 3 lug. - Non arrivera' prima di lunedi'prossimo, 7 luglio, la sentenza nel processo sul casoMediatrade a carico di Pier Silvio Berlusconi, di FedeleConfalonieri e di altri otto imputati. I giudici della secondasezione penale di Milano si sono ritirati in camera diconsiglio e hanno comunicato alle parti che non usciranno conil verdetto prima di lunedi'. Per il vicepresidente diMediaset, Pier Silvio Berlusconi, i pm di Milano Fabio DePasquale e Sergio Spadaro hanno chiesto una condanna a 3 anni e2 mesi di reclusione, mentre per Fedele Confalonieri,presidente di

(AGI) - Milano, 3 lug. - Non arrivera' prima di lunedi'prossimo, 7 luglio, la sentenza nel processo sul casoMediatrade a carico di Pier Silvio Berlusconi, di FedeleConfalonieri e di altri otto imputati. I giudici della secondasezione penale di Milano si sono ritirati in camera diconsiglio e hanno comunicato alle parti che non usciranno conil verdetto prima di lunedi'. Per il vicepresidente diMediaset, Pier Silvio Berlusconi, i pm di Milano Fabio DePasquale e Sergio Spadaro hanno chiesto una condanna a 3 anni e2 mesi di reclusione, mentre per Fedele Confalonieri,presidente di Mediaset e accusato anche lui di frode fiscale,l'accusa ha chiesto 3 anni e 4 mesi. (AGI)Mi2/Gav