Lombardia: Regione, trattativa con governo su fisco e autonomia

(AGI) - Milano, 5 ott. - Via libera a trattare con il governosu costi standard e residuo fiscale. Secondo quanto riporta unanota della Regione Lombardia, questa mattina si e' tenuta unariunione di maggioranza presieduta dal governatore RobertoMaroni, nel corso della quale il presidente ha ricevuto il vialibera a trattare con il governo su questi temi. E' statoinvece deciso di rinviare la discussione sul referendum per unamaggiore autonomia della Regione Lombardia a fine ottobre,quando ci sara' la legge di stabilita'. Le ragioni sono due:vedere se il governo manterra' le promesse sui costi

(AGI) - Milano, 5 ott. - Via libera a trattare con il governosu costi standard e residuo fiscale. Secondo quanto riporta unanota della Regione Lombardia, questa mattina si e' tenuta unariunione di maggioranza presieduta dal governatore RobertoMaroni, nel corso della quale il presidente ha ricevuto il vialibera a trattare con il governo su questi temi. E' statoinvece deciso di rinviare la discussione sul referendum per unamaggiore autonomia della Regione Lombardia a fine ottobre,quando ci sara' la legge di stabilita'. Le ragioni sono due:vedere se il governo manterra' le promesse sui costi standard edare la possibilita' ai Consigli comunali e ai Consigliprovinciali di completare l'iter di approvazione del documentosottoscritto dai sindaci delle Citta' capoluogo e daipresidenti delle Province. Documento che chiede l'apertura diuna trattativa sia per quanto riguarda il residuo fiscale e siaper l'ottenimento di una maggiore autonomia. Sempre inmattinata, aggiunge la nota, si e' tenuto anche un incontro sulreddito di autonomia, dove sono state trovate le coperture edefinite nel dettaglio le proposte che verranno portateall'attenzione della prossima riunione della giunta regionale,in calendario venerdi' prossimo. Si tratta di cinque azioniconcrete, rivolte al sostegno di famiglie, anziani e disabili.(AGI) Mi4/Car