Immigrati: prefetti, rispondiamo al ministro non a Maroni

(AGI) - Roma, 9 giu. - "I prefetti della Lombardia nonrispondono certo al governatore, con tutto il rispetto perMaroni: e' una materia di competenza dello Stato e i prefettisi attengono alle direttive che arrivano dal ministerodell'Interno e dal governo". Claudio Palomba, presidente delSinpref, associazione sindacale dei funzionari prefettizi,commenta con l'Agi la lettera con la quale Roberto Maroni hachiesto ai prefetti della sua regione di "sospendere leassegnazioni nei Comuni lombardi in attesa che il governoindividui soluzioni di accoglienza temporanea piu' eque". "E' una lettera di cortesia, politica - premette Palomba -:se

(AGI) - Roma, 9 giu. - "I prefetti della Lombardia nonrispondono certo al governatore, con tutto il rispetto perMaroni: e' una materia di competenza dello Stato e i prefettisi attengono alle direttive che arrivano dal ministerodell'Interno e dal governo". Claudio Palomba, presidente delSinpref, associazione sindacale dei funzionari prefettizi,commenta con l'Agi la lettera con la quale Roberto Maroni hachiesto ai prefetti della sua regione di "sospendere leassegnazioni nei Comuni lombardi in attesa che il governoindividui soluzioni di accoglienza temporanea piu' eque". "E' una lettera di cortesia, politica - premette Palomba -:se vengono chiamati ad accogliere un certo numero di migranti iprefetti non possono tirarsi indietro". (AGI) Bas