Gioco azzardo: primato Lombardia, al via formazione gestori sale

(AGI) - Milano, 3 lug. - Firmate oggi a Milano, daConfcommercio Milano e la Asl 1 e 2, le convenzioni cheavviano, nei comuni dell'area metropolitana milanese, ilpercorso di formazione per gestori e personale di sale da giocoe pubblici esercizi dove sono installate le slot machine. Unaformazione prevista da legge regionale, finalizzata allaconoscenza e alla prevenzione dei rischi connessi al giocod'azzardo patologico (Gap) e all'acquisizione di informazionigenerali sulle norme in materia di gioco d'azzardo lecito, chesara' rivolta alle migliaia di gestori e collaboratori dilocali e sale da gioco e sara' tenuta

(AGI) - Milano, 3 lug. - Firmate oggi a Milano, daConfcommercio Milano e la Asl 1 e 2, le convenzioni cheavviano, nei comuni dell'area metropolitana milanese, ilpercorso di formazione per gestori e personale di sale da giocoe pubblici esercizi dove sono installate le slot machine. Unaformazione prevista da legge regionale, finalizzata allaconoscenza e alla prevenzione dei rischi connessi al giocod'azzardo patologico (Gap) e all'acquisizione di informazionigenerali sulle norme in materia di gioco d'azzardo lecito, chesara' rivolta alle migliaia di gestori e collaboratori dilocali e sale da gioco e sara' tenuta da esperti inlegislazione e medici, psichiatri, psicologi, assistentisociali. I dati ufficiali sul gioco d'azzardo lecito in Italia,da un lato confermano che si tratta di un fenomenosignificativo, e dall'altro mostrano come la Lombardia nedetenga il primato con un fatturato annuo di circa il 18% deltotale nazionale. Sono circa 1.600 i giocatori patologici incura nei Dipartimenti delle Dipendenze delle ASL lombarde. Neiservizi dedicati delle due ASL sono quasi 300 i giocatoripatologici, con un aumento del 40% in ognuno degli ultimi treanni. Si stimano in 2.500 le persone che avrebbero bisogno dicure. Nella popolazione studentesca, in particolare, il 58% deimaschi e il 39% delle femmine hanno giocato puntando soldinegli ultimi dodici mesi. Giocare d'azzardo 20 o piu' voltel'anno ha coinvolto il 16% dei maschi e il 2% delle femmine.(AGI)Mi5