Garlasco: parte civile, giustizia per Chiara, condannate Stasi

(AGI) - Milano, 27 nov. - "Chediamo giustizia per Chiara,quella che pretendiamo da anni". Cosi', davanti ai taccuini ealle telecamere, l'avvocato Gian Luigi Tizzoni, parte civileper la famiglia Poggi, ha espresso in estrema sintesi il sensodel suo intervento di circa tre ore nell'aula del processo acarico di Alberto Stasi per l'omicidio di Chiara Poggi.Tizzoni, che si e' associato alla richiesta di 30 anni dicarcere formulata dal pg, ha precisato di non averequantificato la somma chiesta come risarcimento, rimettendosi auna valutazione della Corte d'Assise d'Appello. La parola orapassera' alla difesa, guidata

(AGI) - Milano, 27 nov. - "Chediamo giustizia per Chiara,quella che pretendiamo da anni". Cosi', davanti ai taccuini ealle telecamere, l'avvocato Gian Luigi Tizzoni, parte civileper la famiglia Poggi, ha espresso in estrema sintesi il sensodel suo intervento di circa tre ore nell'aula del processo acarico di Alberto Stasi per l'omicidio di Chiara Poggi.Tizzoni, che si e' associato alla richiesta di 30 anni dicarcere formulata dal pg, ha precisato di non averequantificato la somma chiesta come risarcimento, rimettendosi auna valutazione della Corte d'Assise d'Appello. La parola orapassera' alla difesa, guidata dal professor Angelo Giarda, apartire dalla prossima udienza fissata al 3 dicembre. Lasentenza e' prevista il 16 dicembre. (AGI)Mi2/Car