Fisco: Squinzi, no ad aumento acconti Ires e Irap

(AGI) - Milano, 9 giu. - Confindustria dice no a un possibileaumento da parte del governo degli acconti per l'Ires e l'Irap.Lo ha affermato il presidente di Confindustria, GiorgioSquinzi, parlando oggi all'assemblea di Assocalzaturifici.Secondo Squinzi "Confindustria incoraggera' il governo ognivolta che le misure che adottera' saranno coerenti con lavisione di sviluppo e manifestera' dissenso quando il governosi muovera' in direzione opposta a quella visione". Questo,spiega, e' quanto si verificherebbe "come ultimo esempio di unacasistica non facilmente comprensibile", con "la novita' sulfronte reverse charge, dove per rimediare a un erroredell'amministrazione

(AGI) - Milano, 9 giu. - Confindustria dice no a un possibileaumento da parte del governo degli acconti per l'Ires e l'Irap.Lo ha affermato il presidente di Confindustria, GiorgioSquinzi, parlando oggi all'assemblea di Assocalzaturifici.Secondo Squinzi "Confindustria incoraggera' il governo ognivolta che le misure che adottera' saranno coerenti con lavisione di sviluppo e manifestera' dissenso quando il governosi muovera' in direzione opposta a quella visione". Questo,spiega, e' quanto si verificherebbe "come ultimo esempio di unacasistica non facilmente comprensibile", con "la novita' sulfronte reverse charge, dove per rimediare a un erroredell'amministrazione il prossimo Consiglio dei ministripotrebbe supplire con l'aumento degli acconti Ires e Irap.(AGI)Gla/Msc