Expo: trittico Antonello da Messina ricomposto dopo 400 anni

(AGI) - Milano, 24 giu. - Il Trittico con la Madonna e i Santidi Antonello da Messina viene ricomposto dopo 400 anni diseparazione. E ad ospitare l'opera sara' il museo BagattiValsecchi di Milano, trasformato per l'occasione nel PadiglioneRinascimento nell'ambito del piano delle Belle Arti per l'Expoche la Regione Lombardia ha affidato al critico d'arte VittorioSgarbi. L'inaugurazione della mostra 'Rinascimento - IlTrittico di Antonello da Messina ricomposto' e' andata in scenaoggi pomeriggio. Accanto al trittico, ad impreziosire lamostra, sono presenti una Madonna di Vincenzo Foppa,un'Annunciazione di Piero della Francesca e un

(AGI) - Milano, 24 giu. - Il Trittico con la Madonna e i Santidi Antonello da Messina viene ricomposto dopo 400 anni diseparazione. E ad ospitare l'opera sara' il museo BagattiValsecchi di Milano, trasformato per l'occasione nel PadiglioneRinascimento nell'ambito del piano delle Belle Arti per l'Expoche la Regione Lombardia ha affidato al critico d'arte VittorioSgarbi. L'inaugurazione della mostra 'Rinascimento - IlTrittico di Antonello da Messina ricomposto' e' andata in scenaoggi pomeriggio. Accanto al trittico, ad impreziosire lamostra, sono presenti una Madonna di Vincenzo Foppa,un'Annunciazione di Piero della Francesca e un Cristo in pieta'del Perugino. "Questa iniziativa si inserisce nel nostro pianodelle Belle Arti per l'Expo, che abbiamo affidato al professorSgarbi, un'iniziativa su cui abbiamo messo tanto impegno etante risorse, perche' Expo rappresenta una grandissimaoccasione per valorizzare il patrimonio storico e artisticodella Lombardia, che non e' secondo a nessuno", ha sottolineatoil presidente lombardo Roberto Maroni. (AGI)Mi4/Car

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it