Cisl: Domaneschi, rispondere con fatti a chi critica sindacato

(AGI) - Sesto San Giovanni (Mi), 24 nov. - Un invito ariportare il sindacato nella propria logica, ovvero quello di"saper fare il proprio mestiere", badando "ai fatti" erispondendo soltanto con questi a chi ne mette in dubbio ruoloed efficacia. Il primo intervento di Osvaldo Domaneschi inqualita' di segretario lombardo della Cisl e' improntato allaconcretezza: "sappiamo di non essere sulla cresta dell'onda -ha detto alludendo ai sondaggi che danno in calo la fiduciadegli italiani nei sindacati -, anche se siamo in compagnia.Tira una brutta aria ma allora facciamo in modo che quest'aria

(AGI) - Sesto San Giovanni (Mi), 24 nov. - Un invito ariportare il sindacato nella propria logica, ovvero quello di"saper fare il proprio mestiere", badando "ai fatti" erispondendo soltanto con questi a chi ne mette in dubbio ruoloed efficacia. Il primo intervento di Osvaldo Domaneschi inqualita' di segretario lombardo della Cisl e' improntato allaconcretezza: "sappiamo di non essere sulla cresta dell'onda -ha detto alludendo ai sondaggi che danno in calo la fiduciadegli italiani nei sindacati -, anche se siamo in compagnia.Tira una brutta aria ma allora facciamo in modo che quest'ariacambi". La strada, secondo Domaneschi, e' soltanto una:"dimostrare di saper portare la soluzione ai problemi. A chichiede a cosa serva il sindacato - ha spiegato - dobbiamorispondere con i fatti. C'e' un sindacato che misura la suaefficacia con i titoli sui giornali e un sindacato, il nostro,che la misura con l'essere punto di riferimento per chi habisogno". In occasione del suo insediamento, Domaneschi harichiamato l'esigenza di un "ricambio generazionale",sottolineato l'importanza del "rispetto delle regole a tuttilivelli" e annunciato l'apertura di uno sportello lavoro perl'incontro di domanda e offerta, ad uso tanto di chi ha persoil proprio posto, quanto dei piu' giovani che fanno fatica afidarsi del sindacato. (AGI)Mi5/Car