Casa: da Regione progetto di legge, stop a graduatorie infinite

(AGI) - Milano, 14 giu. - Stop alle graduatorie infinite e avvisi pubblici per l...

(AGI) - Milano, 14 giu. - Stop alle graduatorie infinite e avvisi pubblici per l?assegnazione rapida degli alloggi; possibilita' per i Comuni ad alta tensione abitativa di adottare provvedimenti d?urgenza per la consegna degli alloggi. E poi, istituzione di un sistema di accreditamento, per cui i servizi abitativi potranno essere forniti anche da operatori privati accreditati; previsione di un contributo regionale di solidarieta' e istituzione di Agenzie per l?Abitare. Queste, in sintesi, alcune delle novita' piu' significative introdotte dal progetto di legge sui servizi abitativi, approvato oggi a maggioranza in Commissione Territorio presieduta da Alessandro Sala (Lista Maroni). L?approvazione giunge dopo numerose audizioni che hanno coinvolto complessivamente una quarantina di soggetti: il provvedimento tiene conto anche di alcune sollecitazioni emerse durante il confronto con le rappresentanze sindacali degli inquilini e contenute in una petizione consegnata a fine maggio al presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, sottoscritta da 11.374 persone. Tra le altre novita' del provvedimento anche la frequenza degli avvisi pubblici (almeno due l?anno) e l'istituto dell'accreditamento, grazie al quale anche altri soggetti potranno erogare servizi abitativi (anche i privati pertanto potranno entrare nella gestione). Sono previsti percorsi di presa in carico dei soggetti piu' deboli attraverso i servizi sociali, con l?obiettivo di seguire da vicino l?evoluzione e le condizioni della persona interessata. I contratti di locazione saranno temporanei, rinnovabili. I controlli sul reddito e sui requisiti di permanenza saranno annuali. Viene introdotta anche la possibilita' della risoluzione unilaterale del contratto di locazione da parte del gestore per le false dichiarazioni sui requisiti e le condizioni reddituali degli assegnatari e per la cosiddetta morosita' colpevole. (AGI)
Mi5/Dan