Bce: Varoufakis, statuto scritto da Bundesbank, cambiare regole

(AGI) - Cernobbio, 14 mar. - Lo statuto della Bce fu scrittodalla Bundesbank, non vieta ristrutturazioni del debito greco,e comunque le regole si devono e possono cambiare se nonfunzionano. Lo ha affermato il ministro delle finanze greco,Yanis Varoufakis, intervenendo oggi al seminario Ambrosetti diCernobbio. "L'unico aspetto radicale e' che non accettiamo lanozione che un programma fallito debba essere accettato econtinuato semplicemente perche' le regole sono regole e nondevono evolvere - ha detto - le regole devono seguire gliinteressi dell'Europa: non abbiamo mai avuto l'Efsf, il Fondodi stabilita' finanziaria. Mi dicono

(AGI) - Cernobbio, 14 mar. - Lo statuto della Bce fu scrittodalla Bundesbank, non vieta ristrutturazioni del debito greco,e comunque le regole si devono e possono cambiare se nonfunzionano. Lo ha affermato il ministro delle finanze greco,Yanis Varoufakis, intervenendo oggi al seminario Ambrosetti diCernobbio. "L'unico aspetto radicale e' che non accettiamo lanozione che un programma fallito debba essere accettato econtinuato semplicemente perche' le regole sono regole e nondevono evolvere - ha detto - le regole devono seguire gliinteressi dell'Europa: non abbiamo mai avuto l'Efsf, il Fondodi stabilita' finanziaria. Mi dicono che la Bce non accettera'mai discussioni circa lo swap perche' e' scritto nello statuto.Mi dispiace, signore e signori, ma lo statuto e' stato scrittodalla Bundesbank. E non accetto che la Bundesbank, autricedello statuto della Bce, abbia mai immaginato che Trichetavrebbe comprato titoli greci, quindi non vedo come lo statutodella Bce vieti qualsiasi tipo di ristrutturazione di queititoli". Le parole di Varoufakis sono state accolte dagliapplausi e dalla simpatia dei presenti, al punto che unsondaggio condotto al termine dell'intervento ha promosso leazioni intraprese dal governo greco (per il 39% sono buone, perl'8% eccellenti, in totale il 47%), a cui si aggiunge il 21%che le giudicano neutrali. (AGI)Gla