Turismo: Borlotti, nel nostro Paese e' da gestire

(AGI) - Genova 1 ago. - "Noi non possiamo permettere che le Cinque terre, Venezi...

(AGI) - Genova 1 ago. - "Noi non possiamo permettere che le Cinque terre, Venezia o San Gimignano muoiano di turismo. Devono vivere di turismo". Lo ha detto il sottosegretario ai Beni culturali, Ilaria Borletti Buitoni, oggi a Genova per la firma di un accordo di programma sulla gestione dei siti Unesco delle Cinque terre risposndendo a chi le chiedeva se fosse d'accordo sull'ipotesi di turismo a 'numero chiuso' avanzata da alcuni territori. "Sono d'accordo nell'affrontare il problema: non c'e' niente di piu' sbagliato in un Paese come il nostro del lasciar cadere i problemi come se non ci fossero. Abbiamo bisogno di un turismo sostenibile. Il nostro territorio, i nostri beni artistici non permettono un turismo non gestibile. Quindi spero che il nostro ministero - ho la delega all'Unesco e non al turismo, ma muovero' in questo senso - si faccia promotore di un vero e concreto lavoro mettendo sul tavolo tutte le nuove tecnologie perche' si possa gestire il turismo". (AGI)
Ge4/Mav