Regioni: banda larga in oltre 140 comuni liguri

(AGI) - Genova, 27 feb. - "Abbiamo completato l'investimentoper la banda larga nelle zone a fallimento di mercato e abbiamoiniziato un vasto programma di free wifi che, proprio in questigiorni, si congiunge con il programma del Comune di Genova,rendendo possibile l'accesso con un'unica password in tutta laLiguria. Il programma proseguira' nei prossimi mesi e anni".Cosi' il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, cheoggi, a conclusione della riunione di Giunta, ha presentato ilprossimo completamento dei lavori di infrastrutturazionetecnologica avviati nel 2006 e la rete gratuita "Liguria WiFi".Per la banda larga la

(AGI) - Genova, 27 feb. - "Abbiamo completato l'investimentoper la banda larga nelle zone a fallimento di mercato e abbiamoiniziato un vasto programma di free wifi che, proprio in questigiorni, si congiunge con il programma del Comune di Genova,rendendo possibile l'accesso con un'unica password in tutta laLiguria. Il programma proseguira' nei prossimi mesi e anni".Cosi' il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, cheoggi, a conclusione della riunione di Giunta, ha presentato ilprossimo completamento dei lavori di infrastrutturazionetecnologica avviati nel 2006 e la rete gratuita "Liguria WiFi".Per la banda larga la Regione ha investito 25 milioni di eurotramite Liguria Digitale (l'ex Datasiel) in un progetto che haraggiunto oltre 140 Comuni e le relative 700 frazioniattraverso 300 ponti radio, oltre 300 km di fibra ottica,annullando il divario digitale e creando una delle reti ditrasporto piu' capillare, in proporzione al territorio, alivello nazionale. Naturale conseguenza del progetto e' statala creazione di "Liguria Wi-Fi", un'unica rete ligure di puntidi accesso gratuito ad internet in tutti i Comuni liguri.Avviato lo scorso anno, il progetto ha gia' erogato 107.000 oredi connessioni a Internet gratuite. Dall'accensione del primohotspot sono state effettuate 160.563 connessioni, sono staticonnessi 97.179 utenti per 85.292 ore di utilizzo e 7,7TeraByte di download. La piattaforma di autenticazionecentralizzata e unificata e il primo nucleo di aree wifi -complessivamente 126, distribuite in 60 Comuni - sono staterealizzate tra la seconda meta' del 2014 e il mese di febbraio2015. Entro la fine dell'anno sara' completata una rete dicirca 400 aree in 119 localita', sul totale dei 235 Comuniliguri. L'utente iscritto potra' utilizzare le propriecredenziali in piu' zone della Liguria e anche fuori daiconfini regionali grazie agli accordi con il circuito nazionaleFreeItaliaWiFi e la predisposizione di accordi con Regionitransalpine. Sono previsti anche accordi con aziende privateche erogano servizio pubblico, esercizi commerciali, impreseturistiche e gestori di eventi. Liguria WiFi potra' essereaccessibile e aperta anche a chi passera' dalla Liguria concredenziali ottenute da reti federate; ad oggi la rete e'predisposta ad accogliere le utenze dei principali operatoriWi-Fi internazionali. La rete WiFi gratuita e' in corso diattivazione anche nelle Asl e negli ospedali liguri. Dal primomarzo anche il Comune di Genova entrera' a far parte di"Liguria WiFi" con 190 access point, 17 installati presso settemusei, 38 presso 13 biblioteche, 62 presso 20 uffici pubblici,55 presso 46 aree pubbliche e 18 presso nove public airattrezzate. Gli utenti attualmente iscritti sono circa 33.000,gli accessi giornalieri sono oltre 1.000 e il traffico mediosettimanale e' di 30 gigabyte. (AGI)Ge2/Sep