Pensioni amianto, assolti ex dirigenti e funzionari Inail

(AGI) - Genova, 15 dic. - Assolti per non avere commesso ilfatto e, in alcuni casi, perche' il fatto non costituiscereato. Il giudice del tribunale penale Marco Panicucci haassolto stamani Pietro Pastorino, Cinzia Rotella e PaoloRebollini, ex dirigenti e funzionari dell'Inail provincialegenovese, processati per truffa ai danni dello Stato perche'avrebbero concesso pensioni speciali amianto a dipendenti diAnsaldo che non sarebbero stati esposti alle polveri tossiche.L'Inail, secondo l'accusa sostenuta dal pm Luca Scorza Azzara',avrebbe subito un danno milionario pagando pensioni e incentivinon dovuti. Si tratta della conclusione del primo processo di

(AGI) - Genova, 15 dic. - Assolti per non avere commesso ilfatto e, in alcuni casi, perche' il fatto non costituiscereato. Il giudice del tribunale penale Marco Panicucci haassolto stamani Pietro Pastorino, Cinzia Rotella e PaoloRebollini, ex dirigenti e funzionari dell'Inail provincialegenovese, processati per truffa ai danni dello Stato perche'avrebbero concesso pensioni speciali amianto a dipendenti diAnsaldo che non sarebbero stati esposti alle polveri tossiche.L'Inail, secondo l'accusa sostenuta dal pm Luca Scorza Azzara',avrebbe subito un danno milionario pagando pensioni e incentivinon dovuti. Si tratta della conclusione del primo processo diuna lunga serie, intentati per varie tranche di pensionamentispeciali amianto a carico sia di ex dirigenti e funzionaridell'Inail provinciale sia di ex lavoratori. Il pm avevachiesto per Pastorino 6 anni e 4 mesi, per Rotella 5 anni e perRebollini 2 anni e 4 mesi.(AGI)Ge1/Mav