Pd: Burlando, sinistra vuol far valere idee e buttare giu' Renzi?

(AGI) - Genova, 2 giu. - "Questa sinistra Pd e questagenerazione che ha le mie radici e la mia anagrafe ha comeobiettivo di buttare giu' Renzi o fare valere le proprie ideenel partito?". Cosi' il presidente uscente della RegioneLiguria, Claudio Burlando, analizzando il risultato delleelezioni regionali, con la sconfitta della candidata PdRaffaella Paita. "Se l'Italicum - aggiunge Burlando - vienemodificato e passa al Senato e poi lo si vuol cambiare allaCamera vuol dire che l'obiettivo non e' cambiare la legge mabuttare giu' Renzi. Se l'obiettivo non e' il merito ma far

(AGI) - Genova, 2 giu. - "Questa sinistra Pd e questagenerazione che ha le mie radici e la mia anagrafe ha comeobiettivo di buttare giu' Renzi o fare valere le proprie ideenel partito?". Cosi' il presidente uscente della RegioneLiguria, Claudio Burlando, analizzando il risultato delleelezioni regionali, con la sconfitta della candidata PdRaffaella Paita. "Se l'Italicum - aggiunge Burlando - vienemodificato e passa al Senato e poi lo si vuol cambiare allaCamera vuol dire che l'obiettivo non e' cambiare la legge mabuttare giu' Renzi. Se l'obiettivo non e' il merito ma farcadere Renzi, allora si deve andare al congresso e poi alleelezioni. Se invece la questione e' far vivere dentro il Pdidee diverse, piu' vicine al nostro mondo e trovare punti dicondivisione, allora si vince. Su questo dovra' concentrarsi ladiscussione nei prossimi mesi. La Liguria e' stata uncampanello di allarme utile perche' ha dimostrato che divisi siperde ma uniti si puo' vincere". (AGI)Ge2/Mav