Droga: Gdf sequestra 180kg di hashish nel porto di Genova

(AGI) - Genova, 21 set. - Erano divisi in panetti rifasciaticon palloncini colorati e pellicola trasparente per confonderel'olfatto dei cani antidroga i 180 chilogrammi di hashish, delvalore di oltre 1 milione e 250mila euro al dettaglio,sequestrati dalla Guardia di Finanza nel porto di Genova. Lostupefacente era trasportato all'interno di un'autovetturaproveniente da Tangeri. In manette e' finito il conducente cheaveva portato con se' la moglie e le tre figlie di 14, 7 e 2anni per eludere i controlli. La donna e' stata denunciata apiede libero."Nell'ambito di controlli che effettuiamo inoccasione degli

(AGI) - Genova, 21 set. - Erano divisi in panetti rifasciaticon palloncini colorati e pellicola trasparente per confonderel'olfatto dei cani antidroga i 180 chilogrammi di hashish, delvalore di oltre 1 milione e 250mila euro al dettaglio,sequestrati dalla Guardia di Finanza nel porto di Genova. Lostupefacente era trasportato all'interno di un'autovetturaproveniente da Tangeri. In manette e' finito il conducente cheaveva portato con se' la moglie e le tre figlie di 14, 7 e 2anni per eludere i controlli. La donna e' stata denunciata apiede libero."Nell'ambito di controlli che effettuiamo inoccasione degli sbarchi dalle motonavi provenienti dal Marocco- ha spiegato Lorenzo Mazzei, comandante gruppo operativo IIGruppo della Guardia di Finanza di Genova - abbiamo fermatoun'auto proveniente da Tangeri occupata da una famiglia diorigine maghrebina ma residente a Madrid. Nel corso delcontrollo, con l'ausilio delle unita' cinofile antidroga,notando anche il nervosismo del conducente, abbiamo ispezionatol'auto e abbiamo trovato lo stupefacente, occultato neiparaurti anteriori e posteriori, nei longheroni laterali e inun doppio fondo ricavato nel bagagliaio". Sono in corsoulteriori accertamenti per verificare quali fossero i realidestinatari della merce e quali siano i responsabili a vastoraggio dell'organizzazione criminale.(AGI)