Crisi: Bagnasco, continua depauperamento tessuto produttivo

(AGI) - Genova, 19 mar. - "Continua, implacabile, l'azione didepauperamento del tessuto produttivo legato al territorio: e'vero che ci sono situazioni da sanare e nuovi mercati daconquistare. Ci chiediamo pero' se vi sia un progetto, undisegno d'insieme che permetta di affrontare i problemi in modoarticolato e prospettico. Altrimenti si rischia, senza volerlo,di tappare dei buchi aprendo delle voragini". Cosi' ilcardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidentedella Cei, nell'omelia pronunciata questa sera nella cattedraleSan Lorenzo durante la Messa per il mondo del lavoro inoccasione della Solennita' di San Giuseppe. (AGI)

(AGI) - Genova, 19 mar. - "Continua, implacabile, l'azione didepauperamento del tessuto produttivo legato al territorio: e'vero che ci sono situazioni da sanare e nuovi mercati daconquistare. Ci chiediamo pero' se vi sia un progetto, undisegno d'insieme che permetta di affrontare i problemi in modoarticolato e prospettico. Altrimenti si rischia, senza volerlo,di tappare dei buchi aprendo delle voragini". Cosi' ilcardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidentedella Cei, nell'omelia pronunciata questa sera nella cattedraleSan Lorenzo durante la Messa per il mondo del lavoro inoccasione della Solennita' di San Giuseppe. (AGI) Ge2/Pgi (Segue)