Terremoto: Comune Amatrice lancia la campagna "adotta un'opera"

(AGI) - Amatrice (Rieti), 1 ott. - Il Comune di Amatrice lancia la campagna "ado...

(AGI) - Amatrice (Rieti), 1 ott. - Il Comune di Amatrice lancia la campagna "adotta un'opera". Lo spirito della campagna - fannno sapere dall'amministrazione comunale - e' quello di operare in stretta collaborazione con i donatori, in un ambito di totale trasparenza, seguendo un processo di ricostruzione che coinvolga contemporaneamente il donatore, l'Amministrazione e il cittadino di Amatrice. In questa fase di programmazione dell'oggi e del futuro, il Comune, in accordo con lo Stato e con la Regione, sta valutando le necessita' per far ripartire il territorio dopo il terremoto del 24 agosto, riavviare le attivita' commerciali, sostenere gli agricoltori, ricreare spazi di aggregazione sociale e colturale, sviluppare attivita'� per il turismo montano ed enogastronomico e tutto cio' che consenta di guardare al futuro di Amatrice in un'ottica di ripresa e sviluppo. Le esigenze legate alla ripartenza sono individuabili in due grandi categorie: da un lato l'attivita' di ricostruzione dell'esistenza e dei grandi monumenti, che avra'� tempi di realizzazione legati alle procedure statali post-sisma; dall'altra, una pianificazione di interventi a breve termine per il recupero delle frazioni e il riavviamento delle attivita' commerciali e ricettive che possano costituire per la comunita' amatriciana un volano di impresa nell'immediato. Per fare questo sono state individuate alcune opere, il cui elenco completo e' riportato sul sito web istituzionale del Comune di Amatrice. (AGI)
Ri1/Vic