Giubileo: sindacati, no ai ribassi d'asta sui lavori pubblici

(AGI) - Roma, 16 set. - No ai ribassi d'asta sui lavoripubblici per il Giubileo perche' nascondono lavoro nero equalita' di materiale scadente. E' la valutazione dei sindacatidella costruazioni Feneal Uil, Filca-Cisl e Fillea Cgil invista del giubileo. "Con quali argomentazioni il Comune puo'spiegare i ribassi fino al 44% nell'affidamento dei lavori peril restyling della Stazione Termini in vista del Giubileo? Dopoquanto emerso dall'inchiesta Mafia Capitale e dopo lesconcertanti evidenze, sulla crescita esponenziale del lavoronero e dell'evasione contributiva, sia negli appalti pubbliciche in quelli privati, spiegano i sindacati, che stanno

(AGI) - Roma, 16 set. - No ai ribassi d'asta sui lavoripubblici per il Giubileo perche' nascondono lavoro nero equalita' di materiale scadente. E' la valutazione dei sindacatidella costruazioni Feneal Uil, Filca-Cisl e Fillea Cgil invista del giubileo. "Con quali argomentazioni il Comune puo'spiegare i ribassi fino al 44% nell'affidamento dei lavori peril restyling della Stazione Termini in vista del Giubileo? Dopoquanto emerso dall'inchiesta Mafia Capitale e dopo lesconcertanti evidenze, sulla crescita esponenziale del lavoronero e dell'evasione contributiva, sia negli appalti pubbliciche in quelli privati, spiegano i sindacati, che stannodiventando fenomeni strutturali del mercato capitolino dellecostruzioni, com'e' possibile leggere le dichiarazioni odiernedell'Assessorato ai lavori pubblici, in cui si lodano i ribassid'asta come strumento funzionale ad incrementare il numerodelle opere realizzabili?". "Su quali voci di costo - domandanoi sindacati delle costruzioni Feneal Uil Roma, Filca Cisl Roma,Fillea Cgil Roma e Lazio -il Comune crede risparmino le aziendeimpegnate nelle lavorazioni, se non sul lavoro, la sicurezza ela qualita' dei materiali impiegati? Riteniamo opportuno untavolo con le parti sociali sui lavori giubilari, che ci sembrastiano partendo non sotto i migliori auspici, a dispetto delleintenzioni e delle dichiarazioni".(AGI)