Estate Romana: da martedi' 19 il festival "I Solisti del Teatro" (2

(AGI) - Roma, 16 lug. - Una sezione del festival dedicata al cinema grazie alla ...

(AGI) - Roma, 16 lug. - Una sezione del festival dedicata al cinema grazie alla collaborazione con ARTISTI 7607 che proporra' quattro appuntamenti con film, documentari e cortometraggi. Un modo per sostenere quelle produzioni che si contraddistinguono per qualita' artistica ed espressiva e che spesso non trovano un adeguato spazio nel circuito dei cinema italiani. Ogni appuntamento sara' preceduto da un incontro aperto con i registi e gli interpreti delle opere presentate.
Ospite dei 'Solisti del Teatro' sara' il festival 'Roma Poesia' con tre appuntamenti nel mese di agosto. Il festival dedica la sua XXIII edizione al sostegno di "Intersos", organizzazione umanitaria italiana in prima linea per portare aiuto alle persone in fuga da guerre, violenze e disastri naturali.
All'interno dei giardini, all'ombra del canneto, sara' allestito uno spazio ristoro curato dalla societa' "Le Miracle". Un salotto vintage immerso nel verde, aperto dalle ore 19. Si parte dunque martedi' con Carmen Giardina in "La Voce (In) Umana" da Jean Cocteau, per una versione riletta dal regista Marco Carniti. Il 20 luglio saliranno sul palco Grazia Di Michele e Platinette con il loro spettacolo "Io non so mai chi sono", titolo ripreso dall'inciso "Io non sono una finestra", il brano che gli stessi artisti hanno presentato al festiva di Sanremo nel 2015. Luigi Di Majo il 21 luglio portera' in scena il suo teatro civile con lo spettacolo "La cricca della banca romana", un'opera che riunisce in un unico processo simbolico le inchieste giudiziarie e parlamentari sulla Banca Romana. Il 22 luglio "Dichiaro guerra al tempo" da I Sonetti di William Shakespeare con Manuela Kustermann e Melania Giglio. (AGI)
Vic (Segue)