Universita':ok commissione modifiche a linee guida diritto studio

(AGI) - Trieste, 6 ott. - Tre le modifiche apportate dall'assessore Gianni Torre...

(AGI) - Trieste, 6 ott. - Tre le modifiche apportate dall'assessore Gianni Torrenti alle linee guida per l'attuazione, da parte dell'Agenzia regionale per il diritto agli studi superiori (Ardiss), delle finalita', degli interventi e dei servizi in materia di diritto allo studio universitario previsti nella legge regionale n. 21 del 2014, triennio 2015-2017. E' quanto spiegato alla VI Commissione consiliare - presidente Franco Codega (Pd) -, che poi le ha accolte a maggioranza. Nello specifico, a decorrere dal presente anno accademico, l'Accademia delle Belle Arti Tiepolo di Udine e' stata autorizzata dal ministero dell'Istruzione ad attivare il corso di laurea di primo livello triennale in design per l'impresa. Ecco che anche agli studenti della Tiepolo in design per l'impresa d'ora in poi si applicheranno le condizioni previste per gli studenti iscritti alle altre universita' regionali. Sempre dall'anno accademico in corso, per effetto della legge regionale 14/2016 di assestamento di bilancio, si attiva una misura sperimentale destinata agli studenti con requisiti di reddito (Isee non superiore a 35mila euro) e di merito (voto attribuito per il conseguimento della laurea non inferiore a 100) consistente in un beneficio economico di 650 euro finalizzato a ridurre l'onere per l'iscrizione al primo anno di corso alle universita' del FVG (requisiti di reddito elevati del 25% e di merito ridotti del 30% per studenti con invalidita' non inferiore al 66%). Sono pari a 250mila euro le risorse stanziate dalla Regione. Infine, ancora per la LR 4/2016, in caso di eventi di portata nazionale o regionale che riguardino studenti universitari, l'Ardiss concorrera' alla loro realizzazione. L'Agenzia fara' cio' stipulando convenzioni per l'uso gratuito degli alloggi e offrendo gratuitamente le mense. (AGI)
Ts1/Vic