Tpl: notificata a Regione istanza sospensione gara Consiglio Stato

(AGI) - Trieste, 18 mar. - E' stata notificata oggi allaRegione Fvg, da parte dei ricorrenti Busitalia Sita Nord eAutoguidovie, un'istanza rivolta al presidente del Consiglio diStato volta ad ottenere una misura cautelare monocraticaprovvisoria ed ottenere il differimento del termine del 23marzo per il deposito delle offerte relative alla gara diaffidamento del servizio di Trasporto pubblico locale (Tpl) sugomma e marittimo in Friuli Venezia Giulia. La decisione suquesta misura provvisoria, che si ricorda non era stataconcessa da parte del Tribunale amministrativo regionale delFriuli Venezia Giulia nel corso della Camera di

(AGI) - Trieste, 18 mar. - E' stata notificata oggi allaRegione Fvg, da parte dei ricorrenti Busitalia Sita Nord eAutoguidovie, un'istanza rivolta al presidente del Consiglio diStato volta ad ottenere una misura cautelare monocraticaprovvisoria ed ottenere il differimento del termine del 23marzo per il deposito delle offerte relative alla gara diaffidamento del servizio di Trasporto pubblico locale (Tpl) sugomma e marittimo in Friuli Venezia Giulia. La decisione suquesta misura provvisoria, che si ricorda non era stataconcessa da parte del Tribunale amministrativo regionale delFriuli Venezia Giulia nel corso della Camera di consiglio del12 marzo, una volta depositata al Consiglio di Stato sara'decisa nei prossimi giorni e in ogni caso prima della scadenzadel 23 marzo. La regione Autonoma Friuli Venezia Giuliapresentera' una memoria in cui saranno motivate le ragioni el'interesse al mantenimento delle attuali tempistiche per lapresentazione delle offerte, basati sia sul risparmio economicoche si otterra' dallo svolgimento della gara, sia dal punto divista del miglioramento del servizio e dell'estensionechilometrica dello stesso. (AGI)Ts1/Vic