Migranti: Serracchiani,al momento nessun aumento ingressi in Fvg

(AGI) - Trieste, 18 set. - "Al momento non abbiamo notizia checi sia un aumento degli ingressi in Friuli Venezia Giulia". Loha detto la presidente del Friuli Venezia Giulia, DeboraSerracchiani rispondendo a Telepordenone, sulla possibileemergenza in Regione per i flussi provenienti dalla Croazia. Per quanto concerne l'Europa, Serracchiani ha dichiarato:"Finalmente qualcosa si muove. E' molto importante il Consigliodei Ministri dell'interno che si terrà il 22 settembre e quellodei Capi di stato e di Governo del 23. Opportuno - precisa -che Europa affronti tutta insieme il problema. E' inoltrenecessario costituire gli 'hotspot'

(AGI) - Trieste, 18 set. - "Al momento non abbiamo notizia checi sia un aumento degli ingressi in Friuli Venezia Giulia". Loha detto la presidente del Friuli Venezia Giulia, DeboraSerracchiani rispondendo a Telepordenone, sulla possibileemergenza in Regione per i flussi provenienti dalla Croazia. Per quanto concerne l'Europa, Serracchiani ha dichiarato:"Finalmente qualcosa si muove. E' molto importante il Consigliodei Ministri dell'interno che si terrà il 22 settembre e quellodei Capi di stato e di Governo del 23. Opportuno - precisa -che Europa affronti tutta insieme il problema. E' inoltrenecessario costituire gli 'hotspot' e serve che tutti i paesieuropei se ne facciano carico. Ieri hanno votato tutti tranneSalvini", ha aggiunto Serracchiani. "E' poi importante avereun'unica procedura per i richiedenti asilo: ora siamo 28 paesie abbiamo 26 procedure diverse. Questi profughi ? ha conclusoSerracchiani - hanno in mente non solo di arrivare in Germaniao nel Nord Europa, ma hanno già raggiunto un mezzo obbiettivofermandosi alla frontiera croata, slovena o austriaca eriuscire ad avanzare la richiesta di asilo, nell'attesa chel?Europa formalizzi qualcosa di diverso". (AGI) Ts1/Bru