L. Stabilita': Battista, unico gestore ferroviario porto Trieste

(AGI) - Trieste, 5 dic. - "Ho predisposto un odg alla Legge diStabilita' che raccoglie l'appello del presidentedell'Associazione Spedizionieri, Stefano Visintin, riguardantei problemi da risolvere tempestivamente all'interno del porto:la doppia manovra ferroviaria va superata per abbattere costi etempi, con la creazione di un'unico gestore". Cosi' il senatoretriestino Lorenzo Battista, membro del Gruppo parlamentare "Perle Autonomie". "Il testo che verra' discusso in settimanacontiene la richiesta al governo di mettere tempestivamente inatto tutte le misure necessarie al superamento di questasituazione, costituendo un gestore unico per le due tratte dicompetenza Rfi e

(AGI) - Trieste, 5 dic. - "Ho predisposto un odg alla Legge diStabilita' che raccoglie l'appello del presidentedell'Associazione Spedizionieri, Stefano Visintin, riguardantei problemi da risolvere tempestivamente all'interno del porto:la doppia manovra ferroviaria va superata per abbattere costi etempi, con la creazione di un'unico gestore". Cosi' il senatoretriestino Lorenzo Battista, membro del Gruppo parlamentare "Perle Autonomie". "Il testo che verra' discusso in settimanacontiene la richiesta al governo di mettere tempestivamente inatto tutte le misure necessarie al superamento di questasituazione, costituendo un gestore unico per le due tratte dicompetenza Rfi e Adriafer, con l'obiettivo - aggiunge - dirilanciare il ruolo di Trieste nel panorama della portualita'italiana". Battista precisa che l'odg "funziona in tandem conquello in corso di deposito che riguarda l'emanazione deldecreto attuativo mancante alla reale applicazione del portofranco di Trieste. Presentero' - conclude - una specie di'pacchetto Porto Trieste' alla Legge di Stabilita' che speropossa impegnare il governo al rafforzamento di questo assetstrategico a livello europeo". (AGI)Ts1/Vic