Incendi: Allevatori FVg, 10% interventi Vigili Fuoco per aziende

(AGI) - Trieste, 10 lug. - Il 10% degli interventi dei Vigilidel Fuoco serve a domare incendi di fienili e stalle emacchinari agricoli con danni che in regione si aggirano sualcuni milioni di euro. Ogni anno inoltre almeno un allevatoremuore a causa di contatti diretti con gli animali e almeno 4 o5 per incidenti con macchinari agricoli. Inoltre bisognaaggiungere che le malattie professionali stanno aumentando. Equindi e' chiaro che anche in zootecnica bisogna lavorare perridurre incidenti, infortuni e malattie. Di questo si e'parlato oggi al convegno nazionale "La gestione della sicurezza

(AGI) - Trieste, 10 lug. - Il 10% degli interventi dei Vigilidel Fuoco serve a domare incendi di fienili e stalle emacchinari agricoli con danni che in regione si aggirano sualcuni milioni di euro. Ogni anno inoltre almeno un allevatoremuore a causa di contatti diretti con gli animali e almeno 4 o5 per incidenti con macchinari agricoli. Inoltre bisognaaggiungere che le malattie professionali stanno aumentando. Equindi e' chiaro che anche in zootecnica bisogna lavorare perridurre incidenti, infortuni e malattie. Di questo si e'parlato oggi al convegno nazionale "La gestione della sicurezzanel comparto zootecnico" (il primo del suo genere in Italia)che si e' tenuto a Codroipo (Udine) dall'AssociazioneAllevatori del Fvg, presenti esperti delle Universita', dellAssociazione Allevatori, della Regione, dell Inail, delleAziende sanitarie. "In giugno ha spiegato Sirio Cividino dellafacolta' di Agraria sono cominciati i controlli a campione in90 aziende agricole sia dal servizio di medicina del lavoro siadel Sian, il servizio di igiene degli alimenti e nutrizione cheesegue controlli sui fitofarmaci e sulle modalita' distoccaggio oltre che sulle macchine agricole. Negli ultimi 3anni spiega un gruppo di lavoro regionale composto da espertidell'Inail, dell'Universita' e delle aziende sanitarie hadefinito un protocollo che prevede una serie di azioni per ladiffusione della cultura della sicurezza. Con questo convegnonazionale cominciamo a informare gli allevatori". "Lacollaborazione con Universita', Inail e aziende sanitarie hadetto il presidente dell'Associazione Allevatori Fvg RenzoLivoni e' per noi fondamentale per essere posti nellacondizioni di formarci e di investire nella sicurezza.Conservare la salute e' piu' importante che risparmiare qualcheminuto nelle lavorazioni". (AGI)Ts1/Sep