Giornalismo: Torrenti, "L. Ink" evento qualita' per Trieste

(AGI) - Trieste, 8 giu. - Gli eventi collaterali del Premiointernazionale Luchetta si ampliano per diventare un vero eproprio festival del giornalismo d'inchiesta, con ospiti diprestigio dall'Italia e dall'estero, dando a Trieste un eventodi grande visibilita'. La prima edizione di "L.ink" (PremioLuchetta incontra), in programma dal 29 giugno al 2 luglio nelcortile interno del palazzo della Presidenza della Regione inpiazza Unita', e' stata presentata oggi a Triestedall'assessore regionale alla Cultura Gianni Torrenti. Allapresentazione hanno partecipato fra gli altri Giovanni Marzini,segretario della giuria del Premio Luchetta, e Guido Corso,direttore della

(AGI) - Trieste, 8 giu. - Gli eventi collaterali del Premiointernazionale Luchetta si ampliano per diventare un vero eproprio festival del giornalismo d'inchiesta, con ospiti diprestigio dall'Italia e dall'estero, dando a Trieste un eventodi grande visibilita'. La prima edizione di "L.ink" (PremioLuchetta incontra), in programma dal 29 giugno al 2 luglio nelcortile interno del palazzo della Presidenza della Regione inpiazza Unita', e' stata presentata oggi a Triestedall'assessore regionale alla Cultura Gianni Torrenti. Allapresentazione hanno partecipato fra gli altri Giovanni Marzini,segretario della giuria del Premio Luchetta, e Guido Corso,direttore della sede Rai di Trieste. La Regione Fvg sara'ancora una volta partner del progetto, assieme alla Rai e allaFondazione Luchetta, con il sostegno di Fincantieri. "Gia' daalcuni anni - ha ricordato Torrenti - abbiamo iniziato adiscutere con gli organizzatori su come costruire un evento dirilievo attorno al Premio Luchetta. Non possiamo dunque cheessere soddisfatti, perche' nel programma della prima edizioneci sono molti momenti di grande interesse, con ospiti dialtissima qualita'. C'e' ancora molto da fare, ma siamosicuramente sulla strada giusta". Ogni sera dalle 17 alle 20,per i quattro giorni che precedono la serata del Premio alteatro Rossetti, il palazzo della presidenza della Regioneospitera' una serie di incontri e dibattiti con i vincitori delPremio Luchetta e con altri protagonisti del giornalismoitaliano e internazionale, in quello che vuole esseresoprattutto un confronto con il pubblico sui problemi delnostro tempo. Expo, terrorismo islamico, immigrazione, raccontidi viaggio, liberta' di informazione sono alcuni dei temi chesaranno sviluppati. A ospitare gli incontri sara' il cortileinterno del palazzo della presidenza della Regione, una sceltafortemente voluta dalla presidente del Fvg Debora Serracchiani."Sara' un'occasione - ha detto l'assessore Torrenti - per farentrare il pubblico in uno dei luoghi meno conosciuti diTrieste e per avvicinare i cittadini alle istituzioni". (AGI)Ts1/Vic