Fvg-Argentina: nel 2015 meeting bilaterale in Sudamerica

(AGI) - Trieste, 5 dic. - Il Friuli Venezia Giulia ospitera'nel marzo 2015 un incontro istituzionale-operativo conl'Argentina, il Paese sudamericano con la maggiore presenza diorigine italiana, in particolare quella direttamente collegataal mondo dell'imprenditoria, anche dopo la crisi del 2001.L'evento e' stato programmato oggi a Trieste, nel corso di undoppio incontro di presidente e vicepresidente della Regione,Debora Serracchiani e Sergio Bolzonello, con il ministroplenipotenziario argentino alla Cooperazione internazionale,Carlos Cherniak, che ha anche auspicato una visita in Argentinadei massimi vertici del Friuli Venezia Giulia al seguito di unadelegazione economica. Serracchiani ha

(AGI) - Trieste, 5 dic. - Il Friuli Venezia Giulia ospitera'nel marzo 2015 un incontro istituzionale-operativo conl'Argentina, il Paese sudamericano con la maggiore presenza diorigine italiana, in particolare quella direttamente collegataal mondo dell'imprenditoria, anche dopo la crisi del 2001.L'evento e' stato programmato oggi a Trieste, nel corso di undoppio incontro di presidente e vicepresidente della Regione,Debora Serracchiani e Sergio Bolzonello, con il ministroplenipotenziario argentino alla Cooperazione internazionale,Carlos Cherniak, che ha anche auspicato una visita in Argentinadei massimi vertici del Friuli Venezia Giulia al seguito di unadelegazione economica. Serracchiani ha posto l'accento sullanecessita' di coinvolgere maggiormente in attivita' di scambiocreativo e commerciale i giovani italo-argentini che hannotrascorso un periodo di formazione in Friuli Venezia Giuliaprima di fare ritorno in Patria, valorizzandone know-how econtatti acquisiti. Ricordando l'autonomia speciale dellaRegione, la presidente ha anche ipotizzato un accordo direttotra Argentina e Friuli Venezia Giulia, aprendo di fatto uncanale bilaterale operativo tra le due realta' che, haevidenziato Bolzonello, potrebbero sviluppare importantiinterscambi soprattutto nei settori dell'agricoltura e dellameccanica industriale. Molte aziende regionali, ha aggiunto ilvicepresidente, sono in contatto e lavorano con l'Argentina mail meeting del prossimo marzo potra' mettere a sistema,comprendendola in una strategia piu' ampia e condivisa anchecon il governo, un'attivita' di fatto gia' esistente. (AGI)Ts1/Vic