Costi politica: Serracchiani, Fvg rispetta tetto per manager

(AGI) - Udine, 24 nov. - "Noi siamo la prima Regione nellaquale nessun manager pubblico prende uno stipendio piu' alto diquello della presidente della Regione". Lo ha ricordato lapresidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, nelcorso dell'intervista che il direttore del Messaggero VenetoTommaso Cerno le ha rivolto in occasione della 61esimacerimonia delle "Premiazioni del lavoro e del progressoeconomico" al teatro Giovanni da Udine. Serracchiani haprecisato che questa regola vale, "fatti salvi i 'dirittiacquisiti' di una partecipata regionale al 100 per cento, sullaquale non possiamo intervenire per ridurre il tetto di

(AGI) - Udine, 24 nov. - "Noi siamo la prima Regione nellaquale nessun manager pubblico prende uno stipendio piu' alto diquello della presidente della Regione". Lo ha ricordato lapresidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, nelcorso dell'intervista che il direttore del Messaggero VenetoTommaso Cerno le ha rivolto in occasione della 61esimacerimonia delle "Premiazioni del lavoro e del progressoeconomico" al teatro Giovanni da Udine. Serracchiani haprecisato che questa regola vale, "fatti salvi i 'dirittiacquisiti' di una partecipata regionale al 100 per cento, sullaquale non possiamo intervenire per ridurre il tetto di unmanager con contratto a tempo indeterminato". Ma oltre allaquestione della riduzione dei compensi per i vertici aziendalidell'areoporto di Ronchi dei Legionari, Serracchiani hainvitato a un ragionamento piu' ad ampio spettro per il futurodello scalo regionale. "Al di la' del compenso del direttore,che trovo comunque inopportuno, il tema che mi sta a cuore e'la mancanza di una seria politica sullo scalo che si interroghinon tanto su quanti passeggeri partano da Ronchi ma,soprattutto, su quanti arrivino in uno scalo che aspira a unrango internazionale", ha sottolineato Serracchiani. (AGI)