Terremoto: Marchesini (Confindustria),esenzione per ricostruzione

(AGI) - Bologna, 21 lug. - Esenzione da qualsiasi caricofiscale per tutte le opere di ricostruzione in seguito acalamita' naturali: e' la proposta lanciata dal presidente diConfindustria Emilia Romagna, Maurizio Marchesini, durante lapresentazione del trust "Nuova Polis" creato per ottimizzare almeglio le risorse confluite nel fondo di solidarieta' dedicatoalle popolazioni ed ai sistemi produttivi colpiti dal terremotodel 2012. Un fondo costituito da Confindustria, Cgil, Cisl, Uile Confservizi che ha raccolto (al 31 dicembre 2013) oltre 7,7milioni di euro grazie ai contributi volontari dei lavoratori edelle imprese. "In un Paese moderno

(AGI) - Bologna, 21 lug. - Esenzione da qualsiasi caricofiscale per tutte le opere di ricostruzione in seguito acalamita' naturali: e' la proposta lanciata dal presidente diConfindustria Emilia Romagna, Maurizio Marchesini, durante lapresentazione del trust "Nuova Polis" creato per ottimizzare almeglio le risorse confluite nel fondo di solidarieta' dedicatoalle popolazioni ed ai sistemi produttivi colpiti dal terremotodel 2012. Un fondo costituito da Confindustria, Cgil, Cisl, Uile Confservizi che ha raccolto (al 31 dicembre 2013) oltre 7,7milioni di euro grazie ai contributi volontari dei lavoratori edelle imprese. "In un Paese moderno e ad alta sensibilita'civile - ha detto Marchesini durante la presentazionedell'iniziativa presso la sede di Confindustria regionale aBologna - sarebbe oltremodo opportuno che tutte le opere diricostruzione connesse ad eventi e calamita' naturali fosseroesentate da qualsiasi carico fiscale diretto o indiretto". La creazione del trust ha consentito, per la prima volta inItalia, ed in seguito ad un percorso di collaborazione conl'Agenzia delle Entrate, di gestire gli interventi dibeneficenza con l'esenzione all'imposta di donazione. Garantedel trust e' stato nominato Piero Gnudi. "Si tratta del primocaso in Italia - ha sottolineato l'ex ministro - in cui ilfisco italiano riconosce che, in gravi situazioni come ilterremoto che ha colpito il nostro territorio, la solidarieta'debba restare integra e non gravata da imposte". (AGI)Bo1/Vic