Terremoto: E. Romagna, inaugurato a Guastalla nido per 120 bimbi

(AGI) - Bologna, 19 set. - Un nuovo nido per Guastalla. Lanuova struttura nella frazione di Pieve sostituisce i due nidicomunali dell'infanzia danneggiati dal terremoto del maggio2012 ed e' capace di accogliere fino a 120 bambini e bambine da0 a 3 anni. "E' la testimonianza della grande capacita'dell'Emilia-Romagna di ripartire, rimboccarsi le maniche ericostruire con una particolare attenzione al tessutoscolastico colpito dal sisma", ha sottolineato il presidentedella Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, che questamattina ha preso parte all'inaugurazione ufficiale del nido(gia' in funzione da un paio di settimane) insieme alsottosegretario

(AGI) - Bologna, 19 set. - Un nuovo nido per Guastalla. Lanuova struttura nella frazione di Pieve sostituisce i due nidicomunali dell'infanzia danneggiati dal terremoto del maggio2012 ed e' capace di accogliere fino a 120 bambini e bambine da0 a 3 anni. "E' la testimonianza della grande capacita'dell'Emilia-Romagna di ripartire, rimboccarsi le maniche ericostruire con una particolare attenzione al tessutoscolastico colpito dal sisma", ha sottolineato il presidentedella Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, che questamattina ha preso parte all'inaugurazione ufficiale del nido(gia' in funzione da un paio di settimane) insieme alsottosegretario alla presidenza della Giunta Andrea Rossi, alpresidente Provincia di Reggio Emilia Giammaria Manghi, alsindaco di Guastalla Camilla Verona e a Beppe Carletti deiNomadi.Il nuovo nido d'infanzia e' costato quasi 3,2 milioni dieuro ed e' stato cofinanziato con 850 mila euro provenientidalle donazioni con bonifici, bollettini, invio di sms solidalidi tanti cittadini all'indomani del sisma del 2012 e con 250mila euro raccolti dal concerto "Italia Loves Emilia", che sitenne al Campovolo di Reggio Emilia. (AGI) Ari