Tenta suicidio con gas in auto, salvato dai carabinieri

(AGI) - Bologna, 6 mar. - Ha tentato di togliersi la vita conil gas in auto, e' stato salvato in extremis dai carabinieriche insospettiti dalla macchina parcheggiata in zona defilata,sono intervenuti per un controllo. E' successo a Faenza, lungovia Proventa. Quando sul posto sono arrivati i due militaridella pattuglia, il vicebrigadiere Leonardo Laronzana el'appuntato scelto Angelo Donghia, l'uomo- un 50enne faentinoresidente a Cesena - sdraiato sul sedile posteriore con unamascherina sul volto collegata mediante a un tubo di plastica auna bombola del gas, era gia'privo di sensi. Il giornoprecedente i

(AGI) - Bologna, 6 mar. - Ha tentato di togliersi la vita conil gas in auto, e' stato salvato in extremis dai carabinieriche insospettiti dalla macchina parcheggiata in zona defilata,sono intervenuti per un controllo. E' successo a Faenza, lungovia Proventa. Quando sul posto sono arrivati i due militaridella pattuglia, il vicebrigadiere Leonardo Laronzana el'appuntato scelto Angelo Donghia, l'uomo- un 50enne faentinoresidente a Cesena - sdraiato sul sedile posteriore con unamascherina sul volto collegata mediante a un tubo di plastica auna bombola del gas, era gia'privo di sensi. Il giornoprecedente i familiari, che avevano trovato alcuni biglietticon l'intenzione di farla finita, ne avevano denunciato lascomparsa. L'uomo e' stato trasportato all'ospedale di Faenzain condizioni critiche, ma successivamente e' stato dichiaratofuori pericolo. (AGI)Ari