Presidio ex lavoratori Newlat a Bologna, fissato incontro

(AGI) - Bologna, 18 set. - Presidio dei 27 ex lavoratoriNewlat,questa mattina a Bologna,davanti alla sede ormai chiusadello storico pastificio Corticella acquistato dall'azienda,per chiedere il rispetto degli impegni presi. Secondo quantoriferisce la Cgil, la proprieta' si era impegnata a far si'che, al termine degli ammortizzatori sociali in deroga, venissericonosciuto a ciascun lavoratore la somma di 10mila euro inqualita' di risarcimento danni per la perdita dell'impiego. "Afine agosto di quest'anno - spiega il segretario dellaFlai-Cgil di Bologna, Vincenzo Grimaldi - la cassa in deroganon e' piu' stata rinnovata. E da allora

(AGI) - Bologna, 18 set. - Presidio dei 27 ex lavoratoriNewlat,questa mattina a Bologna,davanti alla sede ormai chiusadello storico pastificio Corticella acquistato dall'azienda,per chiedere il rispetto degli impegni presi. Secondo quantoriferisce la Cgil, la proprieta' si era impegnata a far si'che, al termine degli ammortizzatori sociali in deroga, venissericonosciuto a ciascun lavoratore la somma di 10mila euro inqualita' di risarcimento danni per la perdita dell'impiego. "Afine agosto di quest'anno - spiega il segretario dellaFlai-Cgil di Bologna, Vincenzo Grimaldi - la cassa in deroganon e' piu' stata rinnovata. E da allora l'azienda continuava atergiversare persino sulla fissazione di un incontro". Altermine del presidio, l'incontro con la direzione aziendale e'stato ottenuto. La data e' stata fissata per il prossimo 23settembre, nella sede di Unindustria Bologna. (AGI)Ari