Picchiato in strada riconosce aggressore su bus, arrestato 29enne

(AGI) - Rimini, 5 giu. - Un 29enne marocchino e' statoarrestato con l'accusa di aver aggredito un connazionalecolpendolo, insieme ad un complice, fino a fargli perdere isensi. La vittima era stata ricoverata per sette giorniall'ospedale di Riccione dove era stata sottoposta ad unintervento a causa della rottura del bulbo oculare. I fattirisalgono alla tarda serata dello scorso 30 aprile quando lostraniero mentre era in piazza intento a bere una birra inpiazza Ferrari e' stato picchiato da due connazionali (che nonconosceva) per futili motivi. E' stato lo stesso aggredito,ieri mattina, mentre

(AGI) - Rimini, 5 giu. - Un 29enne marocchino e' statoarrestato con l'accusa di aver aggredito un connazionalecolpendolo, insieme ad un complice, fino a fargli perdere isensi. La vittima era stata ricoverata per sette giorniall'ospedale di Riccione dove era stata sottoposta ad unintervento a causa della rottura del bulbo oculare. I fattirisalgono alla tarda serata dello scorso 30 aprile quando lostraniero mentre era in piazza intento a bere una birra inpiazza Ferrari e' stato picchiato da due connazionali (che nonconosceva) per futili motivi. E' stato lo stesso aggredito,ieri mattina, mentre era sull'autobus per andare ad una visitaspecialistica a riconoscere il 29enne seduto nella parteposteriore del mezzo. Cosi', in costante contatto telefonicocon la sala operativa della questura di Rimini ha seguito ilconnazionale, arrestato poco dopo dagli agenti. Il nordafricano, clandestino sul territorio nazionale, dovra'rispondere di lesioni gravissime. (AGI)Bo1/Ari