Pasolini: Bologna, Maraini inaugura ciclo incontri 40° anniversario

(AGI) ? Bologna, 6 ott. - Sarà Dacia Maraini a inaugurare ilciclo di incontri dedicati alla figura di Pier Paolo Pasolini,fulcro della riflessione sulla sua opera artistica eintellettuale promossi dal Comune di Bologna e dalla Cinetecaper ricordarne il 40esimo anniversario della scomparsa,avvenuta il 2 novembre 1975. Il primo appuntamento dellarassegna ?"Più moderno di ogni moderno. Pasolini a Bologna" èin programma domani pomeriggio (ore 18) alla biblioteca RenzoRenzi, nel centro città, con il ciclo di conferenze ?Pasolinipoeta dell?eresia", realizzate in collaborazione conl?università di Bologna - Scuola di lettere e beni culturali

(AGI) ? Bologna, 6 ott. - Sarà Dacia Maraini a inaugurare ilciclo di incontri dedicati alla figura di Pier Paolo Pasolini,fulcro della riflessione sulla sua opera artistica eintellettuale promossi dal Comune di Bologna e dalla Cinetecaper ricordarne il 40esimo anniversario della scomparsa,avvenuta il 2 novembre 1975. Il primo appuntamento dellarassegna ?"Più moderno di ogni moderno. Pasolini a Bologna" èin programma domani pomeriggio (ore 18) alla biblioteca RenzoRenzi, nel centro città, con il ciclo di conferenze ?Pasolinipoeta dell?eresia", realizzate in collaborazione conl?università di Bologna - Scuola di lettere e beni culturali ecurate da Roberto Chiesi, responsabile del Centro studi ?archivio Pasolini della Cineteca di Bologna. Dacia Marainiprenderà le mosse dalla figura del doppio che attraversal?intero romanzo incompiuto di Pasolini, ?Petrolio? (scrittofra il 1972 e il 1975) e ripercorrerà anche le poesie dellaNuova gioventù (1973-1974), dove il poeta si immagina sdoppiatoin un morto che torna a visitare i luoghi della giovinezza e livede orrendamente mutati. (AGI)Bo1/Ari