Minacce e dispetti all'ex moglie, nuovi guai per 80enne

(AGI) - Reggio Emilia, 18 giu. - Dopo le minacce di morte e i danneggiamenti - u...

(AGI) - Reggio Emilia, 18 giu. - Dopo le minacce di morte e i danneggiamenti - urina e benzina versata sulle piante del giardino di casa prendendo a calci e pugno porte e finestre - avrebbe cercato di colpirla con un rastrello nonostante il divieto di avvicinarsi all'abitazione disposto dal giudice. Cosi' l'uomo, un reggiano di 80 anni, si e' preso un'altra denuncia che gli e' costata anche l'obbligo di firma in caserma dai carabinieri, tre volte alla settimana. L'anziano non avrebbe digerito che, dopo 20 anni di separazione, l'abitazione di sua proprieta' rimanesse in usufrutto alla donna. Quest'ultima, per paura del marito, era stata costretta a cambiare le proprie abitudini e a non uscire di casa se non accompagnata. (AGI)
Ari