Mafie: don Ciotti, politica non faccia mezze leggi su corruzione

(AGI) - Bologna, 21 mar. - "La politica non faccia mezze leggisulla corruzione, sulla prescrizione, sull'autoriciclaggio": e'l'auspicio di don Luigi Ciotti, presidente e fondatore diLibera, per la grande manifestazione che ha portato a sfilareper le vie di Bologna migliaia di persone, per chiederelegalita', verita' e giustizia per le vittime della mafia."Abbiamo bisogno di cose nette, radicali, se no sono sempre deicompromessi - ha detto ancora don Ciotti - che favoriscono leattenzioni di chi ha altri interessi". La politica deve fare lapropria parte, ha detto ancora presidente di Libera, ma anche i

(AGI) - Bologna, 21 mar. - "La politica non faccia mezze leggisulla corruzione, sulla prescrizione, sull'autoriciclaggio": e'l'auspicio di don Luigi Ciotti, presidente e fondatore diLibera, per la grande manifestazione che ha portato a sfilareper le vie di Bologna migliaia di persone, per chiederelegalita', verita' e giustizia per le vittime della mafia."Abbiamo bisogno di cose nette, radicali, se no sono sempre deicompromessi - ha detto ancora don Ciotti - che favoriscono leattenzioni di chi ha altri interessi". La politica deve fare lapropria parte, ha detto ancora presidente di Libera, ma anche icittadini sono chiamati a fare la propria parte. "Non possiamoessere cittadini - ha spiegato - a interruzione, che chiedonosempre agli altri delle cose". (AGI)Ari/Bo1/Msc