Imprese: Unioncamere Er, per artigianato non e'ancora ripresa

(AGI) - Bologna, 30 set. - Se la produzione resta invariata,fatturato e ordini invertono la tendenza e accusano una lieveflessione. Per il settore dell'artigianato, non e' ancora tempodi una definitiva ripresa. E' quanto rileva un' indagine sullacongiuntura realizzata in collaborazione tra Camere dicommercio e Unioncamere Emilia-Romagna, dove si evidenzia unlieve rallentamento nel secondo trimestre. Il fatturato aprezzi correnti e' lievemente diminuito (-0,2 per cento), laproduzione e' rimasta invariata, rispetto all'aumento dello 0,5per cento del trimestre precedente. Anche gli ordini acquisitisono leggermente diminuiti (-0,5 per cento). Leggermentecontratto anche il fatturato

(AGI) - Bologna, 30 set. - Se la produzione resta invariata,fatturato e ordini invertono la tendenza e accusano una lieveflessione. Per il settore dell'artigianato, non e' ancora tempodi una definitiva ripresa. E' quanto rileva un' indagine sullacongiuntura realizzata in collaborazione tra Camere dicommercio e Unioncamere Emilia-Romagna, dove si evidenzia unlieve rallentamento nel secondo trimestre. Il fatturato aprezzi correnti e' lievemente diminuito (-0,2 per cento), laproduzione e' rimasta invariata, rispetto all'aumento dello 0,5per cento del trimestre precedente. Anche gli ordini acquisitisono leggermente diminuiti (-0,5 per cento). Leggermentecontratto anche il fatturato estero delle imprese (-0,4%).Intanto, a causa della crisi, continua l'emorragia delleimprese artigiane: ne restano attive 29.753, in un anno ne sonovenute meno 673 (-2,2%). (AGI)Ari