Immobiliare: Nomisma, a Bologna ritorno incertezza inizio 2016

(AGI) - Bologna, 13 lug. - Ritorno all'incertezza per il mercato immobiliare bol...

(AGI) - Bologna, 13 lug. - Ritorno all'incertezza per il mercato immobiliare bolognese nei primi sei mesi del 2016: e' quanto emerge dall'analisi del 2^ Osservatorio Immobiliare 2016 di Nomisma. I segnali di ripresa nel settore residenziale continuano ad essere presenti - con un aumento delle compravendite del 19,3% nel corso del primo trimestre dell'anno rispetto al medesimo periodo del 2015- mentre per il mercato non residenziale, il numero di compravendite e' risultato in lieve flessione. Se da un lato si registrano andamenti positivi, dall'altro- spiega Nomisma - le variazioni dei prezzi e dei canoni per qualsiasi tipologia continuano a risultare negative su base semestrale, anche se ridimensionate rispetto agli anni precedenti. Per gli operatori, la speranza e' di aver toccato il punto minimo da cui sara' possibile una ripartenza: le previsioni, per la seconda meta' dell'anno, indicano un aumento del numero di compravendite residenziali e dei posti auto, a fronte di una ulteriore flessione dei valori di vendita. Previsto anche un aumento degli affitti, a canoni inferiori degli attuali. Affitti sempre piu' contenuti anche per uffici e negozi, con prezzi in calo ma compravendite anch'esse contenute. (AGI)
Ari