Donna suicida a Bologna, ricorso contro scarcerato per furto

(AGI) - Bologna, 13 mar. - Ricorso in Cassazione per la mancataconvalida del fermo e ricorso al Riesame per la mancataapplicazione della custodia cautelare: e' la decisione dellaProcura di Bologna in merito alla vicenda del 46enne di originesinti arrestato lunedi' scorso per un furto di gioielliavvenuto nella casa di un'anziana (lo scroso 2 marzo) e poiscarcerato ieri dal gip in sede di udienza di convalida. Leindagini sono del pm Massimiliano Rossi coordinate dalprocuratore aggiunto, Valter Giovannini. Sui rapporti conl'uomo era stata sentita in questura, come persona informatasui fatti, anche Vera

(AGI) - Bologna, 13 mar. - Ricorso in Cassazione per la mancataconvalida del fermo e ricorso al Riesame per la mancataapplicazione della custodia cautelare: e' la decisione dellaProcura di Bologna in merito alla vicenda del 46enne di originesinti arrestato lunedi' scorso per un furto di gioielliavvenuto nella casa di un'anziana (lo scroso 2 marzo) e poiscarcerato ieri dal gip in sede di udienza di convalida. Leindagini sono del pm Massimiliano Rossi coordinate dalprocuratore aggiunto, Valter Giovannini. Sui rapporti conl'uomo era stata sentita in questura, come persona informatasui fatti, anche Vera Guidetti, la farmacista di 63 anni che sie' tolta la vita dopo aver tentato di uccidere, questal'ipotesi degli inquirenti, l'anziana madre iniettandoleinsulina. (AGI)Ari