Capodanno: Bologna, rogo Vecchione 'Piu' forte dei guai'

(AGI) ? Bologna, 17 dic. - ?Più forte dei guai?: è il nome delVecchione che verrà bruciato il 31 dicembre in piazza Maggiore,nel cuore di Bologna, per festeggiare il nuovo anno. IlVecchione è stato ideato dall'artista romano Andreco, 36 anni,che vive tra Bologna e New York e che pone al centro della suaricerca il rapporto tra uomo e ambiente e tra spazio urbano epaesaggio naturale. Il 'simbolo' dell'anno che se ne va è statocostruito 'a pezzi' all'interno dei capannoni "Corte Castella"di San Matteo della Decima (Bologna) impiegando esclusivamentemateriali naturali come paglia,

(AGI) ? Bologna, 17 dic. - ?Più forte dei guai?: è il nome delVecchione che verrà bruciato il 31 dicembre in piazza Maggiore,nel cuore di Bologna, per festeggiare il nuovo anno. IlVecchione è stato ideato dall'artista romano Andreco, 36 anni,che vive tra Bologna e New York e che pone al centro della suaricerca il rapporto tra uomo e ambiente e tra spazio urbano epaesaggio naturale. Il 'simbolo' dell'anno che se ne va è statocostruito 'a pezzi' all'interno dei capannoni "Corte Castella"di San Matteo della Decima (Bologna) impiegando esclusivamentemateriali naturali come paglia, juta e legno. Sarà portato aBologna negli ultimi giorni di dicembre mediante un trasportoeccezionale per poi essere assemblato in Piazza Maggiore doveverrà montato ad un'altezza di 10-12 metri. La realizzazionedel Vecchione è stata curata dalla società carnevalesca?Volponi? di San Matteo della Decima, con il coordinamento diLivio Rimondi e la collaborazione di gruppi volontari delpaese. (AGI)