Anziano ucciso a Ferrara, ricercato si consegna a Carabinieri

E' caccia al complice. L'omicidio al termine di una lite condominiale. La moglie della vittima ricoverata a Bologna

Anziano ucciso a Ferrara, ricercato si consegna a Carabinieri
 carabinieri

Ferrara - Si e' consegnato ai carabinieri il 36enne ricercato perche' sospettato dell'omicidio di Roberto Tosi Savonuzzi, l'anziano di 73 anni ucciso, domenica mattina, nell'abitazione dove viveva a Fossanova San Marco, alle porte di Ferrara. Rimasta ferita gravemente anche la moglie del pensionato, Raffaela Pareschi, stessa eta', attualmente ricoverata in prognosi riservata all'ospedale Maggiore di Bologna.

L'uomo, originario di Varese e domiciliato da tempo nella citta' estense, fidanzato della nipote del padrone dello stabile dove e' avvenuto l'omicidio, si e' costituito questa mattina ai carabinieri di Porotto ed era insieme al suo avvocato. Da una prima ricostruzione sembra che l'omicidio sia scaturito da dissidi tra gli inquilini ed i proprietari dell'abitazione. Continuano le ricerche dei militari dell'Arma per individuare il secondo uomo che ha partecipato al fatto di sangue. (AGI)