Corte conti: Caldoro, riconosciuta nostra virtuosita'

(AGI) - Napoli, 7 mar. - Dalla Corte dei conti e' arrivato uno"spaccato chiaro", che pone da una parte chi "non vuolecambiare" e dall'altra "riconosce la virtuosita' di chi vuolefarlo e noi riteniamo di essere questa Regione". A dirlo e' ilpresidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, al terminedella cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario dellamagistratura contabile. "E' il riconoscimento di un dato difatto", aggiunge Caldoro, che sottolinea questo aspetto anchein un tweet in cui parla di una "Campania che lavora per lavirtuosita'" e di "conti in ordine per la crescita e i

(AGI) - Napoli, 7 mar. - Dalla Corte dei conti e' arrivato uno"spaccato chiaro", che pone da una parte chi "non vuolecambiare" e dall'altra "riconosce la virtuosita' di chi vuolefarlo e noi riteniamo di essere questa Regione". A dirlo e' ilpresidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, al terminedella cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario dellamagistratura contabile. "E' il riconoscimento di un dato difatto", aggiunge Caldoro, che sottolinea questo aspetto anchein un tweet in cui parla di una "Campania che lavora per lavirtuosita'" e di "conti in ordine per la crescita e i dirtti".Su questo punto evidenzia inoltre che il tema dei diritticostituzionali "e' essenziale", perche' "se tutto diventatagli, non si possono mettere a posto le scuole, la sicurezzanon e' garantita e la giustizia non puo' funzionare al meglio".(AGI)Na4/Bru